Marzo 8, 2021

Come Combattere la Pressione Alta

Mantenere un normale livello di pressione sanguigna è vitale per la vostra salute. Purtroppo, molte persone soffrono di pressione alta, che può causare una serie di problemi che vanno dal minore alla minaccia di vita.

In questo post, esamineremo cos’è la pressione sanguigna, come gestirla al meglio e perché è importante per la salute mantenerla bassa.

Cos’è la pressione sanguigna e perché è importante?

La pressione sanguigna è il modo in cui il sangue viene spostato attraverso le pareti delle arterie – è la vera forza innescata dal cuore. Quando il cuore contrae e spinge fuori il sangue, si chiama pressione sanguigna sistolica; quando il cuore si rilassa e il sangue si riempie, si chiama pressione sanguigna diastolica. Senza una pressione sanguigna funzionante, il tuo cuore non può pompare correttamente il sangue di cui ha bisogno per tenerti in vita.

Quali sono gli effetti dell’ipertensione?

La pressione alta, conosciuta anche come ipertensione, può svilupparsi in condizioni gravi e pericolose per la vita. Alcune delle complicazioni di ipertensione sono:

  • Danni alle arterie. Tipico, arterie sane sono forti e flessibili con un rivestimento così liscia che il sangue scorre facilmente attraverso di loro. L’alta pressione sanguigna può influenzare queste pareti arteriose in modo che i grassi si raccolgono nelle aree danneggiate, e il flusso di sangue è limitato in tutto il corpo.
  • Insufficienza renale. Poiché i reni filtrano i rifiuti dal sangue, hanno bisogno di vasi sanguigni sani per farlo. Quando si ha la pressione alta, le arterie ei vasi possono essere danneggiati, che può cicatrice dei reni e impedire loro di fare il loro lavoro di filtrazione. Questo provoca l’accumulo di liquidi e rifiuti, che possono causare gravi danni e possono richiedere un trattamento di dialisi o anche un trapianto di rene.
  • Danni agli occhi. Poiché i piccoli vasi sanguigni forniscono sangue ai tuoi occhi, la pressione alta può danneggiarli e causare retinopatia. Gli effetti della retinopatia possono variare dalla visione offuscata alla perdita completa della visione. Può verificarsi anche neuropatia ottica, che risulta da un flusso sanguigno bloccato che può uccidere le cellule nervose negli occhi, con conseguente sanguinamento e perdita della vista.
  • Sonno compromesso. La pressione alta può innescare apnea del sonno, e la privazione del sonno causata da apnea del sonno può aumentare la pressione sanguigna. Questo si traduce in un ciclo molto malsano di esaurimento.
  • Demenza. L’alta pressione sanguigna può influenzare le funzioni cognitive nel cervello e portare a problemi con parlare, pensare, mantenere la memoria e il movimento.
  • Ictus. L’alta pressione sanguigna può causare coaguli di sangue a formarsi nelle arterie che portano al cervello e/ o danneggiare i vasi sanguigni del cervello e causarne la perdita. Entrambe queste situazioni possono portare ad un ictus, che accade quando il cervello manca di ossigeno e sostanze nutritive, costringendo le cellule cerebrali a morire.
  • Aneurisma. Un rigonfiamento chiamato un aneurisma si forma quando gli impulsi di sangue attraverso un’arteria indebolita (la debolezza può essere causata da pressione alta). Se uno di questi rigonfiamenti si rompe, può causare emorragie interne letali.
  • Attacchi di cuore. Lo sforzo sul vostro cuore da sostenere una pressione sanguigna elevata può portare ad attacchi di cuore, che può anche essere in pericolo di vita.

Anche se l’alta pressione sanguigna accade in genere nel corso del tempo, se si verificano sintomi improvvisi come dolori al petto, vertigini o perdita di memoria, cercare immediatamente assistenza medica.

Come posso monitorare la pressione alta?

Un semplice e indolore esame della pressione sanguigna vi aiuterà a monitorare la pressione sanguigna. È possibile trovare questi apparecchi in farmacie e cliniche (di solito libero di usare) o optare per l’acquisto di un home monitor poco costoso.

I monitor di casa in genere dispongono di un bracciale bicipite che è possibile regolare per adattarsi alla vostra taglia. Una volta che lo avete su, essere ancora e non esercitare, fumare o bere nulla che contiene caffeina per almeno 30 minuti prima del vostro auto-test.

Una volta che si misurano i livelli, confrontare i numeri per le linee guida il medico fornisce e registrarli. Ripeti il processo ogni giorno alla stessa ora per ottenere le misure più accurate e segnalare i tuoi progressi nel tempo. Consultare il proprio medico se si dispone di pressione alta che non cambia quando si fanno cambiamenti di stile di vita.

Come faccio ad abbassare la pressione alta?

Per fortuna, ci sono molte cose che puoi fare per abbassare la pressione alta:

  • Esercizio. Essere fisicamente in forma è un ottimo modo per ridurre la pressione alta. Assicuratevi di scegliere un esercizio che ti piace in modo che ti bastone con esso.
  • Meditate. Regolare il respiro fa bene sia mentalmente che fisicamente. Gli ormoni dello stress limitano i vasi sanguigni, che possono aumentare la pressione sanguigna in scatti improvvisi. La meditazione può alleviare lo stress che provoca queste reazioni.
  • Modificare la vostra dieta. Aumentare l’assunzione di frutta e verdura (soprattutto quelli ad alto contenuto di potassio) e ridurre la quantità di cibi ad alto contenuto di sodio che si mangia può aiutare a ridurre la pressione alta. Anche la limitazione dell’alcol e degli alimenti trasformati è importante.
  • Medicina. Se hai fatto modifiche allo stile di vita e hai ancora bisogno di aiuto per controllare la pressione alta, un medico può scegliere di prescriverti farmaci. Il tipo e il dosaggio del farmaco sarebbe determinato dalle vostre esigenze individuali.

Quando dovrei consultare un medico?

Se stai riscontrando sintomi di pressione alta o hai bisogno di aiuto per gestire la tua pressione sanguigna alta esistente, richiedi assistenza da Western Washington Medical Group Primary Care o in casi più gravi, uno dei nostri fornitori di cardiologia. Essi forniscono una vasta gamma di servizi diagnostici e di monitoraggio delle condizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *