Marzo 8, 2021

Guida alla riapertura dello Stato del coronavirus

Il nostro ciclo di notizie 24/7 può essere travolgente, ma è ancora importante sapere come rimanere al sicuro mentre la pandemia rimane una minaccia per la nostra salute. Con il nostro stato che inizia lentamente a riaprire, abbiamo raccolto informazioni dal CDC per aiutare a navigare ciò che è nuovo e quali abitudini dovremmo continuare fino a quando un vaccino COVID-19 diventa prontamente disponibile.

Pulire la tua casa

Negli ultimi mesi, si può avere sentito come una governante professionista, imparare a pulire al meglio il vostro spazio per prevenire coronavirus. La buona notizia è che si può prendere quella conoscenza ritrovata e usarlo per mantenere un certo livello di protezione contro COVID-19 come abbiamo accuratamente iniziare a tornare alla vita normale.

Regolare pulizia di routine e disinfezione

Molte delle tue superfici, come librerie e sedie, e la maggior parte dei mobili da esterno, avranno solo bisogno di una pulizia regolare con acqua e sapone. Si dovrebbe essere ancora vigili circa la cura di loro, ma solo alcune aree, che spesso vengono a contatto con le mani, devono anche essere disinfettati con una soluzione di pulizia più forte.

Elenco degli spazi da pulire di routine

Le aree più importanti da disinfettare sono:

  • Interruttori della luce
  • Pomelli
  • Maniglie su armadi
  • Rubinetti e lavandini
  • Scrivanie
  • Controsoffitti
  • Telefoni
  • Telecomandi
  • Tastiere
  • Servizi igienici
  • Touchscreen/tablet

Ti consigliamo inoltre di lavarti o igienizzare le mani dopo aver utilizzato qualsiasi cosa in pubblico che altri hanno toccato, come le maniglie della pompa di gas, tastiere ATM e terminali touchscreen.

Disinfettanti approvati dall’EPA per COVID-19

Quindi, quali sono i migliori disinfettanti coronavirus da utilizzare sulle superfici di cui sopra? L’Agenzia per la Protezione dell’Ambiente (EPA) ha un modo per cercare l’etichetta di un prodotto per assicurarti che sia nella lista dei disinfettanti approvati. Le istruzioni su come farlo possono essere trovate in questa pagina.

Pratiche comportamentali sicure

Mentre aspettiamo un vaccino, è importante ricordare che non siamo fuori pericolo quando si tratta di catturare o diffondere il coronavirus, anche se non soffriamo di nessuno dei suoi sintomi. Dobbiamo ancora mantenere la curva appiattita per proteggere noi stessi e gli altri.

Di seguito è riportato un elenco di modi in cui possiamo lavorare tutti insieme per rimanere al sicuro.

Social Distancing

Solo perché i negozi stanno riaprendo e molti di noi stanno tornando al lavoro non significa che dovremmo essere in prossimità di chiunque al di fuori della nostra casa appena ancora. Praticare la regola di 6 piedi di distanza tra gli altri, soprattutto all’interno, è un modo molto facile per aiutare a prevenire la diffusione del coronavirus.

Lavaggio delle mani

Come abbiamo sentito nei primi giorni del virus che entra nella nostra regione, una delle nostre migliori difese contro il coronavirus rimane il frequente, lavaggio completo delle mani. Per video tutorial, dati scientifici e come insegnare ai bambini a lavarsi le mani correttamente, visita questa pagina del sito del CDC.

Indossare maschera

Un piccolo sacrificio da fare quando si ha bisogno di uscire-e-circa è quello di indossare una maschera ogni volta che si è intorno ad altre persone. L’importanza di questo è spiegato nelle linee guida del CDC per indossare una copertura del viso, che si possono trovare qui.

Rimanere a casa quando malato

Questo può sembrare buon senso, ma molti si sentono costretti a presentarsi per lavoro o altri obblighi, anche se sono sotto il tempo, e nel mondo di oggi, questo non è sicuro. Anche se sospetti di avere il raffreddore e non il virus, resta a casa. Dare a qualcun altro che è immune-compromesso un raffreddore comune potrebbe indebolirli e renderli più vulnerabili al virus, anche se si recupera rapidamente.

Linee guida per la riapertura della fase specifica della contea

Re 5 ha creato una mappa sul loro sito web dove è possibile cercare la vostra contea specifica e conoscere la vostra fase specifica della riapertura inizio sicuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *